isole eolie 1 .jpg

ROTTE

ISOLE EOLIE

TANTE EMOZIONI IN UN SOLO VIAGGIO

Un'esperienza di mare, di terra e di cibo situate tra la sicilia e la costa calabra, le sette isole eolie devono la loro bellezza alle coste irregolari e alle numerosissime calette tipiche dei territori di origine vulcanica e costituiscono l’arcipelago piu’ vasto della sicilia.

ITINERARIO

Il tour dei vulcani proposto  prevede una settimana in catamarano  tra le sette isole che compongono lo straordinario arcipelago eoliano, per scoprire spiagge vulcaniche, borghi pittoreschi e paesaggi primordiali disegnati dal fuoco, dall’ acqua e dal vento. luoghi unici e singolari dove atmosfere diverse tra un’isola e l’altra si fondono in una cultura millenaria che parla di mare, di sole e di venti.
abbinato al tour dei vulcani vi e’ inoltre la scoperta di una cucina tipicamente eoliana un  tour enogastronomico indimenticabile dove mangiare non sara’ solo una necessita’ ma un vero e proprio rito.
sara’ possibile gustare i piatti piu’ tipici eoliani oltre che nei migliori ristornti delle isole anche e soprattutto a bordo dei nostri catamarani e delle nostre imbarcazioni dove vi aspetta una cucina ricercata, che rispetta la cultura tradizionale dei luoghi e soprattutto le ricette dei nostri antenati; sara’ cosi possibile assaggiare i famosi capperi di salina o i cucunci, il pesce fresco del mediterraneo,  e concludere la giornata degustando al tramonto un’ottima malvasia con i deliziosi sesamini eoliani. 

il nuovo porto di marina di capo d’orlando e’ il punto di imbarco migliore per raggiungere in poche ore lo splendido arcipelago eoliano.
dopo le operazioni di imbarco faremo rotta verso vulcano e superando il faro di gelso daremo fondo nella omonima baia.
a poche miglia si trova il porto di levante dove si sbarca per immergersi nelle sorgenti solfuree e tuffarsi dalla spiaggia nelle acque calde dove fumarole sommerse fanno ribollire il mare offrendo un idromassaggio naturale.
per chi non si accontenta del semplice bagno ma vuole provare l’esperienza del tekking potra’ intraprendere la scalata al cratere attraverso un suggestivo percorso tra nuvole di fumi e viste strepitose sull’intero arcipelago. consigliabile al tramonto.

L’indomani navigando verso ovest e a poche miglia dopo aver doppiato le bocche di vulcano si apre la suggestiva baia di ponente caratterizzata dalle tipiche sabbie nere.
mezzo miglio piu’ a nord raggiungiamo lipari ,tipica per le spiagge bianche di pomice dove il fondale marino ricoperto dalle polveri delle cave dona all’acqua un irreale colore turchese.
la cittadina di lipari e’ la capitale. la sovrasta il castello e l’antica acropoli al cui interno si trova il museo archeologico eoliano e la cattedrale normanna di san bartolomeo.
al di sotto di questo promontorio una passeggiata tra numerosi negozi vi condurra’ nella pittoresca piazza di marina corta dove le case e le chiese a pochi passi dall’ acqua testimoniano l’antico borgo marinaresco.
Lasciata lipari raggiungiamo panarea, l’isola piu’ mondana ed esclusiva; qui punta milazzese delimita la deliziosa cala junco, una piscina naturale caratterizzata dai colori del mare che vanno dal turchese allo smeraldino: sosta alle boe di bartolo e visita del delizioso paesino di panarea tipico per le sue case bianche , gli stretti vicoletti e le numerose boutiques alla moda.
aperitivo al tramonto presso uno dei tanti locali o alla piu’ esclusiva terrazza dell’’hotel raja.
sara’ cosi possibile godere dello spettacolo al tramonto sorseggiando uno dei piu’ gustosi coktails di panarea.

Faremo il bagno negli scogli di dattilo e basiluzzo e quindi dirigeremo la prua 10 miglia piu’ a nord verso stromboli, il vulcano piu’ attivo delle sette isole. 
tutt’ora in attivita’ lo stromboli regala al visitatore un surreale spettacolo  con continue eruzioni di lava che attraverso la sciara di fuoco si getta direttamente sul mare.
al tramonto e’ possibile salire sulla vetta del vulcano in compagnia di guide esperte.
Da stromboli ci dirigiamo su salina, riconoscibile dai due coni vulcanici gemelli ormai spenti; e’ la piu’ tranqulla e la piu’ verdeggiante delle sette isole, la ricopre infatti un mantello verde di vigneti di malvasia: faremo quindi sosta per un bagno nella spettacolare baia di pollara, delimitata dallo scoglio faraglione e attraversata da uno splendido arco scolpito dal mare.

isole eolie 2..jpg

Ormeggeremo la sera nel porto turistico di santa marina di salina o nella sua antistante baia, tranquillo borgo di pescatori. Per i cultori della buona cucina sara’ possibile assaggiare le tipiche granite eoliane o il pane cunzato. faremo quindi rotta su filicudi e alicudi le isole piu’ incontaminate e selvagge dell’arcipelago. a filicudi con tempo buono sara’ possibile passare la notte a pecorini dopo aver visitato ed esplorato la grotta del bue marino e fatto il bagno presso il suggessivo scoglio della canna.
L’ultimo giorno si fara’ rientro al nuovo marina di capo d’orlando dopo una breve sosta  alle magnifiche piscine di venere di vulcano e alla grotta del bue marino. Felici e contenti di aver vissuto un’esperienza indimenticabile da ripetere e da consigliare a bordo delle nostre imbarcazioni e coccolati dai nostri equipaggi.

isole eolie 3.jpg
isole eolie 4.png

Nota bene: l’itinerario e le escursioni potranno subire delle variazioni in base alle condizioni meteo, del mare e del vento. Il comandante si riserva quindi il diritto di modificare l’itinerario della crociera, tenendo conto che i veri “comandanti” sono sempre Nettuno ed Eolo, il Dio del mare e il Dio del vento. 

 

COME RAGGIUNGERCI

In aereo: voli su Reggio Calabria, Palermo e Catania 

In treno: la stazione più vicina alle isole Eolie è quella di Capo D’Orlando

In auto: Autostrada Palermo - Messina uscita di Brolo

I NOSTRI PARTNER

unnamed.png
unnamed.jpg
unnamed-1.png
unnamed-2.png
unnamed.png

I NOSTRI PROFILI SOCIAL

MAGIC SAILING CHARTER 2020  -  P.IVA: IT 06486550822  -  REA PA-324301 - Cap. Soc. € 10.000,00 i.v.